Legge 3 dicembre 1922, n. 1621
Gazzetta Ufficiale del 20 dicembre 1922, n. 297

che converte in legge il decreto Luogotenenziale 15 agosto 1918, n. 1254 e il decreto Reale 2 settembre 1919, n. 1761, contenenti norme per la messa in liquidazione delle imprese di assicurazione sulla vita anche quando esercitino quella contro i danni

VITTORIO EMANUELE III
per grazia di Dio e per volontà della Nazione
Re d’Italia

Legge ABROGATA
dall’art. 69 del RDL 966-1923

Il Senato e la Camera dei deputati hanno approvato;

Noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue:

Articolo Unico

Sono convertiti in legge il decreto Luogotenenziale 15 agosto 1918, n. 1254, e il decreto Reale 2 settembre 1919, n. 1761, che stabiliscono norme per la messa in liquidazione delle imprese di assicurazione sulla vita anche quando esercitino quella contro i danni.

Ordiniamo che la presente, munita del sigillo dello Stato, sia inserta nella raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d’Italia, mandando a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato.

Data a Roma, addì 3 dicembre 1922